Il mare è il suo migliore amico,

Il suo passato è mistero e dolore,

Il nonno Paolo la sua nuova vita,

Il fico e la natura amica la sua protezione,

Saverio il suo grande, primo amore

Una donna di passione affronta a modo suo le incognite

del presente e del futuro.

 

 

 

 

 

 

GIADA

Scusa l'ora ma devo dirti che ho appena finito di leggere il tuo bellissimo romanzo. Sono rimasta estasiata, stupefatta, incuriosita... In meno di una settimana l'ho letto! Sai la mattina, appena mi svegliavo, non vedevo l'ora di scoprire qualcosa di nuovo su nina e saverio. Poi mi dovrai spiegare tante cose ... E' strano ma nelle stesso tempo bello leggere un libro e conoscere la persona che l'ha scritto ... ti faccio i miei più grandi complimenti, hai partorito un capolavoro! Bacio a presto.

SERGIO ALINOVI

Ciao Paola ho appena finito di leggere il tuo romanzo. La psicologia della Triglia è intrigante e il finale a sorpresa ci sta alla perfezione. Buon Ferragosto!

CRISTINA

Grazie Paola per la dedica veramente speciale, come sento essere il tuo libro che ho appena iniziato a leggere, peccato non poterlo leggere tutto di un fiato. Invidio la tua capacità di vivere le sensazioni che provi e non esserene spaventata... Chissà se un giorno anch'io riuscirò a vivere semplicemente a briglie sciolte. Con affetto.

STEFANIA

Congratulazioni per il tuo grande successo! Ti stimo e ti ammiro molto, sperando di vederci presto ti auguro una splendida giornata.

LUISELLA

Brava Paola! Davvero bello avvincente imprevedibile!

GRAZIA

Complimenti! Il tuo romanzo è veramente eccezionale, con una ricchezza di sentimenti e di sensazioni veramente unica. Lettura inarrestabile

CARLO

Io e mia moglie lo abbiamo letto a cento all'ora!

AVVOCATO GIANFRANCO

Ho letto il tuo romanzo dapprima con curiosità, poi con interesse, senza accorgermene con passione, senza volerlo con entusiasmo, infine con la delusione di non poterti contattare subito per telefono per complimentarmi e insidiarti con domande invidiose...

PRESIDENTE GIANNI GIULIANO

... nel suo romanzo lo splendido paesaggio dell'estremo lembo della terra di Liguria fa da sfondo ad appassionanti vicende umane .